Google Chrome Older Versions Download

Condivido questo LINK che ho trovato particolarmente interessante.

Personalmente lo consiglio: LINK

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Google Chrome Older Versions Download, Chrome, Old Chrome, Older Chrome 

Qual’è il FONT utilizzato da un Sito web?

Abbiamo di fronte un “font” e vogliamo capire di quale “carattere” stiamo parlando?
Grazie a questo sito web : http://www.myfonts.com/WhatTheFont/ … le nostre ricerche e “comparazioni” sono finite.

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : font, quale font, come identificare un font, come riconoscere un font, come identificare tipo carattere, quale carattere, identificare tipo di carattere, tipo di font, riconsocere font

Incontro sulle Professioni informatiche : Le APP

Le App, diminutivo di applicazioni, sono programmi informatici scaricabili sui cellulari di nuova generazione e tablet per aggiungere nuove funzionalità: sarà proprio questa l’occasione per confrontarci su che formazione deve avere un’app developer, partendo dal fatto che chi fa questo lavoro deve avere sia competenze tecniche, di comunicazione, a volte anche umanistiche, anche se la componente forte è la passione e l’attitudine a lavorare coniugando comunicazione e tecnologia.

Ringraziamenti:
https://www.facebook.com/ReteInformagiovaniValdarno/videos/779913815499873/

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : professione App developer, come diventare sviluppatore app, sviluppatore app come fare, divenire sviluppatore app, studiare per sviluppatore app, sviluppare app, come diventare sviluppatore app, le app nel mondo lavoro, lavoro app, lavorare app, creare app

Rankaware – Rank Check Tools – Free e Professionale

Rankaware è uno strumento gratuito e facile da usare. Serve a controllare il posizionamento di un sito web tramite diverse parole chiave su Google, Yahoo e Bing, quindi compilare un rapporto interessante che mostra come la posizione cambia nel tempo.

Il programma ha un’ interfaccia semplice, in stile Windows 8, con il numero minimo di opzioni. Per utilizzarlo basta inserire l’URL del proprio sito, le parole chiave da controllare, e la regione da interrogare (Google Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e così via). Facendo clic su Fine, Rankaware esegue l’analisi e visualizza i risultati in un grafico o in una tabella.

Il primo controllo serve solo ad un inizializzazione, ma facendo clic su Aggiorna ogni giorno verrà eseguita un’altra scansione, evidenziando così eventuali cambiamenti in classifica nel corso del tempo.

Le relazioni create sono sufficienti, ma se volete condividere i risultati con gli altri allora possono anche essere esportati come file CSV o PDF. Quest’ultimo può essere personalizzato con il nome di una società, un logo, e collegamenti Facebook e Twitter.

Per maggiori informazioni : http://myrankaware.com/

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Rankaware Rank Check Tools, Rank Check Tools free, Rank Checker tools, Monitorare la posizione su Google, Google Checker Tools, Bing Checker Tools, Free Search Engine Checker tools, Seo Tools Free, Rank Tools Free

WordPress – Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina

Il problema si è verificato quando, per trasferire l’installazione sullo stesso server ho semplicemente duplicato il database e ne ho modificato il table_prefix . Il frontend risulta funzionante non appena modificato il file wp-config , ma l’accesso all’ admin è bloccato.
La soluzione consiste nel far girare due query :

UPDATE ‘newprefix_usermeta’ SET ‘meta_key’ = REPLACE( ‘meta_key’ , ‘wp_’, ‘wppalagio_’);

UPDATE ‘newprefix_options’ SET ‘option_name’ = ‘newprefix_user_roles’ WHERE ‘option_name’ =’wp_user_roles’;

questo perchè, in alcune tabelle è rimasta della “sporcizia” ovvero è rimasto il vecchio prefix_
E’ possibile anche “pulire manualmente” in questo modo:
All’interno della tabella “newprefix_usermeta” è necessario rinominare tutti i wp_ in newprefix_
All’interno della tabella “newprefix_options” è necessario “trovare” wp_user_roles e modificarlo in newprefix_user_roles

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina, WordPress Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina, Amministrazione WordPress Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina, Errore WP Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina

FetchRss. Come generare Feed RSS dai Social Media

Con FetchRss possiamo generare i feed rss direttamente da Pagine Facebook, profili Instagram, Twitter e Soundcloud, account Amazon o Ebay e siti web.

Fonte : strumentipercomunicare.net

Personalmente lo consiglio: LINK

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Generare Feed rss social media, Feed rss Facebook, Feed rss prodilo instagram, Feed rss Twitter, generare Feed rss Facebook, Feed rss da Ebay, Come generare Feed rss pagine

ASP – Ultimo Giorno del Mese

La seguente funzione, utilizzabile in ASP Classic, rivela l’ultimo giorno del mese (corrente).

Public Function GetLastDayOfMonth(intMonth, intYear)
GetLastDayOfMonth = DateSerial(intYear, intMonth + 1, 0)
End Function

Dim datLastDay
datLastDay=GetLastDayOfMonth(Month(Date()),Year(Date))
ultimogg=Day(datLastDay)
‘response.write ultimogg

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Ultimo Giorno del Mese, Ultimo Giorno del Mese Asp, Asp Classic Ultimo Giorno

Google trends – Ricerche di Tendenza..

Si tratta di un servizio che fornisce informazioni aggregate sulle tendenze di ricerca, basato su oltre 100 miliardi di interrogazioni mensili.
La homepage mostra una lista ordinata degli argomenti di tendenza, creata non solo sulla base delle ricerche, ma anche dei video più visti su YouTube e delle notizie più rilanciate, raccolte da Google News. Cliccando su ognuno di essi si accede ad un maggiore dettaglio: gli articoli più pertinenti, il trend delle ricerche, la vista per area geografica, le query associate.

https://www.google.it/trends/

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : google trends, google trends cos’è, come funziona google trends, tools google trends, cosa fa google trends

Il nuovo algoritmo Facebook ucciderà la mia pagina?

Questo 2018 sembra “iniziare male” per tutti coloro che hanno “coltivato” (e scommesso!) su una pagina Facebook (aziendale) nell’ultimo periodo.

Molto spesso mi sono sentito dire “Non mi interessa un sito web, ho fatto un corso di Facebook e adesso me la cavo bene con la mia pagina“….peccato che con questo 2018 Facebook abbia modificato un algoritmo per quello che riguarda la diffusione delle notizie : il social network infatti  ha pensato di modificare l’algoritmo che fa comparire le notizie nelle nostre bacheche e privilegerà quelle di amici e parenti, penalizzando quelle di marchi, aziende, media.

Secondo Zuckerberg l’effetto che hanno questi soggetti sulla nostra vita social è quello di ridurre lo spazio per i nostri momenti personali e per i contatti con i quali vogliamo intrattenere una relazione.

Cosa accade ai contenuti delle pagine pubbliche?

L’obiettivo del nuovo sistema sarà quello di aiutare gli utenti ad aumentare le interazioni sociali. In altre parole, vedremo sulle nostre bacheche (maggiormente) i post dei nostri amici e meno quelli di pagine pubbliche. (fonte : QUI )

Se verificate i dati Insights della vostra pagina, potrete notare come molte “interazioni” siano già in calo.
Ecco un esempio di una pagina con oltre 5000k like nell’ultimo mese.

Tutti questi valori ce la “dicono lunga” su come il nuovo sistema stia funzionando.
Ma come correre ai ripari?
Innanzi tutto con le inserzioni sponsorizzate. Ebbene si….non lo dice nessuno ma le inserzioni a pagamento devono comunque raggiungere un pubblico….pertanto continueranno a raggiungere gli utenti. Questo vuole dire che, se vogliamo risultati efficaci, dobbiamo mettere mano al portafoglio e fare in modo che quasi (tutte) le nostre pubblicazioni siano sponsorizzate.
La vogliamo vedere come una “manovrina” di Facebook per puntare un pò di più alle inserzioni “da pagare”?

Se proprio non vogliamo pagare….teniamo presente questa massima:

«Le pagine che pubblicano contenuti con i quali le persone generalmente non interagiscono o che non commentano potrebbero assistere alla maggior diminuzione della distribuzione. Le pagine che favoriscono conversazioni fra amici invece vedranno meno effetti»

Qualcun’altro invece “suggerisce” di creare gruppi (fonte : QUI ) ma devo ancora “valutare” questa strada.
Mi da abbastanza “fastidio” essere aggiunto continuamente a gruppi….e se da oggi tutti si mettono a farne….potete capire il disagio, senza contare che … ogni azienda/gruppo non può creare un proprio gruppo a cui iscriversi…

Io credo che, per molte attività commerciali sia il tempo di tornare a “mamma Google” e a investire tempo (e risorse) sull’attività di SEO Organico e posizionamento locale.

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Facebook, nuovo algoritmo Facebook, Facebook algoritmo 2018, Facebook novità pagine, cosa cambia pagine Facebook

CloudFlare – Proteggere WordPress da comportamenti indesiderati

Quando un sito web diventa più famoso e più “trafficato” è possibile che sia preso “di mira” da bot e utenti che tentano di registrarsi per inserire articoli o commenti. Se il vostro sito web non è protetto, potete scommetterci che in breve tempo la sezione commenti sarà piena di fastidiosi links e vi troverete a cancellare centinaia di articoli in “bozze”.

Ovviamente si può “ridurre” questo fenomeno utilizzando alcuni Plugin (es. Pie Register, ecc.) ma la soluzione migliore è evitare del tutto l’accesso di questi sistemi.

Per fare questo si può proteggere il sito web con CloudFlare ( https://www.cloudflare.com/ )
CloudFlare è un caching reverse proxy, ovvero un server che si pone tra il server dove risiede il tuo sito e il visitatore, svolgendo oltre all’attività di protezione anche le funzioni di cache dei contenuti (salva temporaneamente in memoria i contenuti per poterli servire più velocemente).

Per maggiori informazioni sulla protezione di CloudFlare potete consultare la sua pagina “PLANS” ( https://www.cloudflare.com/plans ), nella sezione Standard security. Se volete un pò di numeri … In soli 10 giorni, CloudFlare mi ha protetto da 939+ visite di malintenzionati, il 90% delle quali provenienti dall’Est Europeo, Cina & Co (io scrivo praticamente solo in italiano).

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Protezione Blog WordPress, WP Security sicurezza e protezione per il nostro blog, Plugin per proteggere un blog wordpress da attacchi, Come proteggere un blog wordpress da attacchi, Aumentare la protezione WordPress, Antispam WordPress in commenti, Brute Force WordPress come difendersi, Protezione del vostro sito contro lo spam, Protezione Blog WordPress dallo Spam, Protezione Blog WordPress

Web Editor – Per i nostalgici di Frontpage 2003…

Per i nostalgici di Frontpage 2003 … esistono ancora oggi alcune soluzioni “gratuite” per la composizione HTML e lo sviluppo web.
Per citare i due prodotti MS free più attivi sul mercato :

SharePoint Designer 2007
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=baa3ad86-bfc1-4bd4-9812-d9e710d44f42

Microsoft Expression Web 4 (Free Version)
http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=36179

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Fonti : Alternativa Frontpage, Sviluppo Web, Sharepoint Designer, Expression web, Editor per il Web, Web Editor Free