Certificato SSL sul mio sito web – come iniziare??

Secondo alcune “nuove voci” nel mondo del web, “non proteggere i siti con protocollo HTTPS” potrebbe significare molto di più di un punteggio leggermente inferiore nel rank di Google. Il colosso di Mountain View, infatti, sembra avere in programma un aggiornamento del Web browser Chrome, che potrebbe avvisare gli utenti avvertendoli sui rischi di visitare un sito non protetto da HTTPS (fonte HostingTalk)

Indipendentemente da Google Chrome….molti specialisti SEO sono già stati “avvisati” che la mancanza di Https/SSL su un sito web potrebbe compromettere il rank e il posizionamento. Per stare “al passo con i tempi”…è necessario installare (o richiedere) un certificato SSL sul proprio sito web.
La questione non è “semplicissima” in quanto “quasi tutti” i siti web sono in Hosting condiviso presso varie compagnie di gestione ed erogazione di servizio (es. Playnet, ecc.).

Per installare un certificato sul proprio sito ci sono due “domande” da richiedere alla propria compagnia:
1) se il nostro “piano” di servizio supporta questa caratteristica. Se ciò non fosse possibile sarà necessario richiedere l’aggiornamento (upgrade) ad un piano di hosting superiore che preveda questa funzionalità.
2) se il requisito 1 è “soddisfatto” è necessario richiedere il CSR relativo al proprio sito web.

Il CSR è (per dirla facile) una Maxi-Stringa che viene generata dal server WEB che contiene vari dati (es. nome del sito, referente, indirizzo, ecc.)
E’ fatta in questo modo :

—–BEGIN CERTIFICATE REQUEST—–
MIIC+jCCAeICAQAwgYcxCzAJBgNVBAYTAklUMQ4wDAYDVQQIDAVJdGFseTERMA8G
A1UEBwwIRmxvcmVuY2UxDDAKBgNVBAoMA1czeDEMMAoGA1UECwwDVzN4MRMwEQYD
VQQDDAp3d3cudzN4Lml0MSQwIgYJKoZIhvcNA

…e dovrà essere inviata all’autority che rilascerà il nostro certificato.

Per acquistare un certificato ci sono moltissime possibilità.
Personalmente ho usato quella più “economica” : namecheap (Comodo)
..ma come ho detto ce ne sono molte. E’ necessario effettuare una registrazione presso l’autority competente, inserire i propri dati e fornire il proprio CSR.
Sarà richiesta una verifica via e-mail, solitamente postmaster@sito.. , admin@sito… oppure un’altra casella a nostra scelta.
Il certificato verrà rilasciato dopo la verifica e sarà pronto per essere installato sul server (manualmente e/o dovrà essere inviato alla società di Hosting)

Seguici su:

Google+  Facebook   LinkedIn

Potrebbero Interessarti anche:

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contatta la nostra Web Agency.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Webx.it non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni circa la soluzione dell’errore e/o la procedura per come risolvere. A seguito di un vostro contatto verrà elaborato un preventivo per un intervento/correzione.

WebMaster Firenze

Oppure, se preferisci, CONTATTACI attravero il modulo presente in questa pagina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Dichiaro di avere inserito nel modulo di richiesta dati reali e dichiaro pertanto che tali dati corrispondono ai propri reali dati personali. Sono consapevole che è facoltà di WebX perseguire nelle opportune sedi ogni violazione ed abuso.


Acconsento al trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 [Privacy Policy]

Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Albero.

Fonti : Installare certificato SSL, protezione https proprio sito, https come fare, come richiedere ssl, dove acquistare certificato SSL, certificato SSL low-cost, certificato SSL basso prezzo, installare certificato SSL sul proprio sito web, Come installare un certificato SSL nel mio sito Web, Certificato SSL e protezione dei dati, Qual e’ la procedura per l’installazione di un certificato SSL, Come si Installa un Certificato SSL, Come si acquista un Certificato SSL